Tower Heist, ci sarà anche Ben Stiller


Adesso è certo: Ben Stiller sarà un attore del gruppo di protagonisti di Tower Heist, pellicola che prima era stata chiamata “Trump Heist”. Come già scritto a fine febbraio su questo blog, la trama racconta la storia di una banda di operai alla manutenzione di uno stabile, che grazie alla regia del loro capo, parteciperanno ad una rapina in un edificio di lusso a Manhattan. E’ stato ufficializzato anche il regista del film, che sarà Brett Ratner. Le riprese del film partiranno a novembre, in modo che il film possa andare in distribuzione per la fine del 2011. Il regista ha parlato così del progetto del film a Deadline. “Quando il progetto è stato rimesso in discussione sono andato da Ted Griffin per farglielo riscrivere, e lui ha voluto iniziare tutto daccapo. La sua idea era ottima, e così l’ho proposta a Brian Grazer, che ha deciso di produrre il film. L’ho fatta leggere a Ben sul set di Vi Presento i Nostri, e poi ho chiesto a Noah Baumbach di aggiungere del materiale apposta per Ben. Poi Jeff Nathanson ci ha rimesso mano, ho lavorato con lui a Rush Hour. La differenza tra questo film e quelli di Ocean’s è che in quel film erano ladri esperti. Questi sono personaggi reali, il cui talento è conoscere tutti i segreti dell’edificio e delle persone che ci stanno. Alla fine, è diventato la quintessenza film di rapina a New York, dove un gruppo di operai impiegati in un grattacielo organizza la rapina definitiva”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.