Fading Gigolo, Woody Allen ritorna attore per un altro regista


A distanza di dodici anni, Woody Allen ritorna sul set nelle vesti di attore, stavolta diretto da un altro regista: era il lontano anno 2000, quando Woody Allen apparve in “Ho solo fatto a pezzi mia moglie”, diretto dal regista Alfonso Arau. Adesso Allen si “presta” al film “Fading Gigolo” di John Turturro, prodotto da Jeffrey Kusama-Hinte e dall’agenzia francese MK2. Il film racconterà le vicende di due amici, che vogliono fare soldi con un business molto particolare, quello dei gigolò. Un business molto “particolare”, che non viene visto assolutamente di buon occhio dalla comunità ebraica dove vivono. La società formata da Allen e Turturro deve dunque cercare di fugare i sospetti che nascono all’interno della comunità ebraica. Woody Allen sarà il pappone di John Turturro, che dunque sarà il gigolo di questa compagnia: sarà ingaggiato da una splendida Sharon Stone, nei panni di una cliente, così come Sofia Vergara.
Il film è scritto, diretto ed interpretato da John Turturro, a completare il cast della pellicola “Fading Gigolo“, ci saranno anche Sofia Vergara e Sharon Stone: proprio quest’ultima, recitò con Woody Allen in “Ho solo fatto a pezzi mia moglie”. Le riprese di “Fading Gigolo” partiranno ad aprile a New York, stesso mese dell’uscita di “A Roma con amore”, ultima fatica cinematografica di Woody Allen.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.