Daredevil, il nuovo remake sarà diretto da Joe Carnahan?


Diciamocela tutta: il “Daredevil” visto al cinema nel 2003 non ha certamente lasciato una impronta indelebile nella storia del cinema mondiale. Per questo la Fox, che qualche tempo fa ha acquistato i diritti, aveva deciso di fare un remake di Daredevil. I reboot (o remake) in questi ultimi anni sono andati molto di moda, con alterne fortune, ma sicuramente hanno mostrato molte potenzialità. Il problema è che la Fox, dopo aver acquisito i diritti sullo sfruttamento del personaggio, acquistandoli a caro prezzo dalla Marvel, non è riuscita ad avviare un progetto cinematografico. L’idea iniziale prevedeva di affidare il progetto al regista David Slade, ma diversi contrattempi hanno bloccato questa idea. Così in casa Fox si è arrivati ad un piano B: per evitare che i diritti possano scadere, rendendo di fatto vano l’acquisto degli stessi, si è deciso di cambiare regista. Le voci provenienti da Hollywood parlano di un solo favorito: Joe Carnahan. Sarebbe il regista ideale – secondo la produzione – per realizzare un prodotto interessante che riguardi propri il supereroe cieco della Marvel. Il problema è che i tempi stringono: il 10 ottobre infatti scade la concessione dei diritti da parte della Marvel. Se la Fox non avrà iniziato le riprese per quella data, sarà costretta ad abbandonare il progetto del remake di Daredevil, o in alternativa a ricomprare i diritti per altri dodici mesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.