Lucca Comics & Games, Pif presenta il suo primo film


la-mafia-uccide-solo-d-estatePif, all’anagrafe Pierfrancesco Diliberto, ha presentato al “Lucca Comics & Games” il suo esordio cinematografico alla regia: è il film “La mafia uccide solo d’estate“, che uscirà in Italia a fine novembre. Un film che prevede anche un cast importante, perchè vede Cristiana Capotondi, Claudio Gioè e Ninni Bruschetta. La presentazione è stata un’occasione per conoscere sì le tematiche del film, ma per conoscere anche l’autore: da “Le Iene” a MTV col programma “Il Testimone”, Pif ha fatto molta strada. Adesso il debutto cinematografico, col suo primo film da regista. “La mafia uccide solo d’estate” racconta la storia di un amore: una love story ambientata a Palermo, fra gli anni Settanta e Novanta. Un periodo molto caldo per la guerra fra le varie famiglie mafiose della Sicilia: il film vuole dimostrare come la mafia possa influire su avvenimenti comunque personali, distruggendo la felicità altrui. “Io avevo 10 anni durante la guerra di mafia, ma non la vivevo come un dramma perché non mi apparteneva, perché erano gli stessi adulti a rifiutarsi di pensare che la mafia fosse realmente un problema” ha spiegato Pif. “Si ammazzavano tra di loro, e quando moriva qualcun altro si tendeva a dire che se l’era andata a cercare, o peggio che era un donnaiolo come Peppino Impastato o qualcuno con qualcosa da nascondere: era un modo per difendersi. Ho cercato di raccontare tutto questo” chiarisce il regista. “La mafia uccide solo d’estate” uscirà giovedì 28 novembre, sarà distribuito da 01 Distribution.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.