Amabili resti (2010) – Recensione


amabili resti - locandina

Amabili resti è un film dramma diretto da Peter Jackson che esce nelle sale italiane il 12 febbraio 2010. Si tratta di un adattamento cinematografico del romanzo 2002 omonimo di Alice Sebold.

Il film è interpretato da Saoirse Ronan nel ruolo della protagonista, interpretando Susie Salmon, mentre faranno da co-protagonisti Mark Wahlberg e Rachel Weisz, come i suoi genitori Jack e Abigail Salmon, rispettivamente, in ruoli di supporto.

Il film è incentrato su Susie Salmon, che aveva solo 14 anni quando è stata assassinata nel dicembre 1973 tornando a casa da scuola. Dopo la sua morte si continua a vegliare sulla sua famiglia terrena, mentre il suo assassino è ancora libero.

Intrappolata in una dimensione onirica, Susie si ritrova a dover scegliere tra il suo desiderio di vendetta e il suo desiderio di vedere i suoi cari guarire. Quella che inizia come un omicidio sconvolgente diventa un viaggio di suspense e immaginazione attraverso i vincoli di memoria, amore e speranza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.