Martin Scorsese in 3D per Hugo Cabret


Anche Martin Scorsese si è lasciato attrarre dal fascino del tridimensionale. Il regista, premio Oscar nel 2006 per The Departed – Il bene e il male, girerà la sua prossima pellicola in stereoscopia. Il film sarà tratto dal libro per bambini di Brian Selznick dal titolo La straordinaria invenzione di Hugo Cabret in cui viene narrata la difficile vita di un orfanello che vive nascosto ai margini della stazione dei treni di Parigi.
Scorsese sembra voglia completare il prima possibile il film, tanto da aver già preso contatti con gli attori che prenderanno parte alla riprese: Sacha Baron Cohen, Ben Kingsley, Asa Butterfield, Chloe Moretz, questi per ora i nomi che sono trapelati.
Il regista, inoltre, girerà la pellicola direttamente in 3D e non, come accade spesso ultimamente, in 2D optando per la conversione in stereoscopia solo in fase di post produzione. Scorsese, per quanto riguarda la sceneggiatura, si affiderà alla sapiente penna di John Logan, sceneggiatore di The Aviator (dello stesso Scorsese) e di Sweeney Todd: Il diabolico barbiere di Fleet Street (di Tim Burton).
Le riprese di La straordinaria invenzione di Hugo Cabret sono previste per giugno di quest’anno, per quanto riguarda l’uscita nelle sale è prevista per dicembre 2011.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.