Kevin Smith: ancora religione nel prossimo Red State


Dopo aver parlato di religione nel film Dogma (in cui Alanis Morissette interpretava la parte di Dio, Ben Affleck e Matt Damon la parte di due angeli), Kevin Smith ha deciso di dedicare un altro lungometraggio all’argomento. Red State, questo il nome del lungometraggio che il regista di Clerks e Clerks 2 comincerà a girare solo ad inizio del 2011. Dovrebbero far parte del cast Dermot Mulroney, Michael Angarano, Kyle Gallner, Stephen Root e Melissa Leo; mentre il ruolo principale è stato affidato a  Michael Parks.
Poco o nulla si conosce della trama: secondo le prime indiscrezioni il film parlerà di un gruppo di ragazzi che casualmente incontrerà un predicatore folle, quest’ultimo tenterà di spiegare loro (con tutti i mezzi) il significato di ‘fondamentalismo estremo’.  
Fred Phelps ha ispirato il predicatore protagonista di Red State. Phelps si trova a capo della Chiesa Battista di Westboro tristemente famosa per alimentare l’odio verso gli ebrei e gli omosessuali. 
Il film è stato già definito come un inusuale mix di orrore e commedia, come già accaduto con lo straordinario Dogma si può immaginare che Kevin Smith ci andrà giù pesante nel mettere alla berlina la follia del leader della Chiesa Battista di Westboro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.