Weekend al Cinema, ecco i nuovi film usciti ieri in Italia


Interessante fine settimana per quello che riguarda le uscite cinematografiche in Italia: dalle commedie, ai film per i più piccoli, è sicuramente un weekend molto vario ed eterogeneo. Per l’appuntamento con Weekend al Cinema, ecco i sette nuovi film che escono nel nostro paese questo fine settimana: “Carnage”, “Crazy, Stupid, Love”, ” Glee The 3D Concert Movie”, “I Puffi”, “Il debito”, “The Eagle”, “Una sposa in affitto”. Oggi abbiamo scelto tre film: il drammatico “Carnage“, la commedia “Crazy, Stupid, Love” ed il film d’animazione “I Puffi“.

“Carnage”, pellicola drammatica del regista Roman Polanski, che ne cura anche la sceneggiatura. Il cast è composto da Kate Winslet, Christoph Waltz, Jodie Foster, John C. Reilly. Il film racconta la storia di due coppie, che si incontrano per discutere di un avvenimento che li accomuna: una rissa, avvenuta a scuola, fra i loro figli. L’intento è quello di riappacificarsi e risolvere le eventuali questioni, ma un incontro pacifico diventa subito una furiosa lite…
E’ stato presentato in Concorso al Festival di Venezia 2011.

“Crazy, Stupid, Love”, commedia americana di Glenn Ficarra e John Requa, con Steve Carell, Ryan Gosling, Emma Stone, Julianne Moore, Marisa Tomei, Kevin Bacon, Karolina Wydra, Crystal Reed, John Carroll Lynch, Joey King, Liza Lapira, Beth Littleford. Il film racconta la vita di Cal Weaver, quarantenne di successo, con una splendida casa, una meravigliosa famiglia ed un ottima e soddisfacente vita lavorativa. La sua vita andrà in frantumi dopo aver scoperto il tradimento della moglie: ma il trentenne Jacob Palmer proverà a riportare Cal sulla retta via!

“I Puffi”, film d’animazione in 3D del regista Raja Gosnell, scritto da J. David Stem, David N. Weiss. Il malvagio Gargamella insegue i Puffi che per scappare, finiscono fuori dal loro piccolo mondo blu, trovandosi di fatto nel mondo reale, a Central Park, a New York. L’obiettivo è tornare nel loro mondo e sfuggire al perfido Gargamella.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.