Brad Pitt, sarà lui il Ponzio Pilato per la Warner Bros?


brad pittIl 2013 sarà un anno davvero pieno di lavoro per Brad Pitt: l’attore americano infatti è stato già scritturato per tre nuovi film. Si tratta di “Twelve years a slave”, “Voyage of time” e “The Counselor”. Tre impegni non da poco, ai quali potrebbe già aggiungersi un altro nuovo progetto cinematografico. La Warner Bros. vorrebbe infatti ingaggiare Pitt per il ruolo di protagonista nel film dedicato a Ponzio Pilato, il prefetto romano che autorizzò la crocifissione di Gesù Cristo. Un film dunque davvero impegnativo, con un tema – quello biblico – che sta appassionando sempre di più Hollywood, come dimostra la lavorazione di “Noah” di Darren Aronofsky, che racconterà la vicenda di Noè. Il film sarebbe dunque incentrato sulla figura di Ponzio Pilato, che sarebbe interpretato proprio da Brad Pitt: si parlerà della sua infanzia, della sua crescita, dell’impegno politico, della sua ascesa fino a raggiungere il ruolo del prefetto romano, ma sopratutto dell’incontro con Gesù. La sceneggiatura del film è al momento top secret, si conosce molto poco: è stata scritta da Vera Blasi, si discosterà molto dalla visione che i Vangeli ci offrono di Pilato. Diciamo che il film avrà un tocco più storico-politico, con tratti thriller, per descrivere al meglio la personalità del prefetto romano. Brad Pitt accetterà l’offerta della Warner Bros. per il ruolo di Ponzio Pilato?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.