50 Sfumature di Grigio, Emma Watson smentisce la sua presenza


emma_watsonErano circolate diverse voci nei giorni scorsi, sul possibile cast di “50 Sfumature di Grigio“. Il sensuale romanzo di E.L. James è stato un grande successo: più di 50 milioni di copie vendute in tutto il mondo, tanto da convincere Universal e Focus ad acquistarne i diritti per la realizzazione di un film. “50 Sfumature di Grigio” dovrebbe uscire nelle sale di tutto il mondo nell’estate 2014, dunque nei prossimi mesi partiranno le riprese: per questo, sono già usciti fuori i primi nomi sui possibili protagonisti della pellicola. Per il ruolo hot di Anastasia Steele, la protagonista del libro, si era fatto il nome di Emma Watson. Nulla di più falso. E’ la stessa attrice a smentire tutto dal proprio profilo Twitter. “Chi, veramente, può mai pensare che io faccia 50 Sfumature di Grigio? Realmente. Per davvero. Nella vita reale” si legge nel tweet. Al momento, il film “50 Sfumature di Grigio” sembra in alto mare: non sembrano esserci molte attrici interessate al ruolo di protagonista, dato l’alto contenuto erotico del libro. Inoltre, il film non ha neanche un regista: la Universal ha affidato a Kelly Marcel, la sceneggiatrice, lo script della pellicola. Una porta che si chiude, un’altra che si apre: infatti la Watson è stata ingaggiata per il riadattamento de “La bella e la bestia”, nuovo progetto cinematografico di Guillermo del Toro. Proprio a causa di quest’ultimo impegno, l’attrice inglese ha dovuto rifiutare il ruolo di Cenerentola nel nuovo “Cinderella”, nella versione profondamente moderna proposta da Kenneth Branagh.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.