Bond 24: l’inconveniente di Craig non avrà conseguenze sulla data di uscita

Bond 25

Rispetto a quanto sembrava in un primo momento, le riprese del film Bond 25 andranno avanti senza pause, nonostante l’infortunio che ha colpito l’attore principale, ovvero Daniel Craig. Insomma, la data di uscita non verrà spostata per alcun motivo. Non si tratta di indiscrezioni, dal momento che è tutto contenuto all’interno di una nota che è stata diffusa da parte della stessa produzione sul proprio canale social su Twitter.

Craig infortunato, ma non è nulla di particolarmente grave

Quando si parla di Daniel Craig è impossibile non pensare a Casino Royale girato nel 2007 e alla splendida performance di cui è stato protagonista: nonostante il grande boom delle piattaforme d’azzardo sul web, anche sfruttando un bonus che premia i giocatori che depositano tanto, i casinò dal vivo rimangono uno degli elementi più affascinanti quando vengono inseriti all’interno di tali importanti pellicole. È stato confermato come Craig dovrà sottoporsi ad un rapido intervento che coinvolgerà la caviglia, necessario in seguito all’infortunio che è occorso durante le riprese che sono state girate in Giamaica. Quindi, è stato confermato come la produzione continuerà nel suo lavoro, mentre l’attore dovrà chiaramente affrontare un percorso di riabilitazione di circa due settimane una volta eseguita l’operazione chirurgica. Nessun cambiamento alla data di uscita, però, che rimane fissata per il mese di aprile del prossimo anno.

Era stato il The Sun, insieme successivamente al Variety, a svelare la notizia dell’infortunio che aveva messo ko Daniel Craig. Secondo quanto viene raccontato dal quotidiano britannico, pare che l’attore fosse impegnato a correre durante una scena del film, quando ha fatto un vero e proprio volo, scivolando in modo scoordinato. Era stato sempre il Sun a svelare anche come le riprese che si sarebbero dovute svolgere presso i Pinewood Studios di Londra, che in origine erano state organizzate per il weekend, siano state eliminate.

Gli altri incidenti occorsi a Craig

Non è certo la prima volta che Daniel Craig viene messo ko da un infortunio, anche se bisogna ammettere come sia normale per una star che non ha alcuna paura nel confrontarsi con acrobazie e sequenze d’azione piuttosto pericolose che si trova ad affrontare nelle varie scene dei suoi film. Per chi non se lo ricordasse, era già capitato qualcosa di simile proprio sul set di Casino Royale, dove Craig aveva riportato qualche ferita. Sul set di Quantum of Solace, invece, aveva subito uno strappo muscolare alla spalla, per non dimenticare anche l’incidente occorso al ginocchio nel corso di una scena di combattimento per le riprese di Spectre. Bond 25, quindi, verrà lanciato seguendo la data di uscita prevista. La pellicola sarà diretta da parte di Cary Fukunaga: per chi non lo sapesse, si tratta del primo regista che non ha origini britanniche a completare un film di 007. Della sceneggiatura si è occupato Scott Z. Burns. Pare che la MGM non abbia badato a spese per assumere Phoebe Waller Bridge, in modo tale da rendere un po’ più vivo lo script di questo film, dietro anche la richiesta giunta dello stesso Craig.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.