Cannes 2010: Elio Germano vince il premio come ‘miglior attore’ (in ex aequo con Javier Bardem)


Si è appena conclusa la 63sima edizione del festival del cinema di Cannes. La giuria composta da Tim Burton (presidente), Alberto Barbera, Giovanna Mezzogiorno, Benicio del Toro, Victor Erice, Emmanuel Carrere, Kate Beckinsale, Alexandre Desplat e Shekhar Kapur ha decretato i vincitori dell’ambita palma d’oro. L’Italia può gioire per i risultati ottenuti, nonostante la critica abbia accolto tiepidamente La nostra Vita (unico film tricolore in concorso). Elio Germano, protagonista del film di Daniele Luchetti, ha vinto il premio come miglior attore a pari merito con Javier Bardem (per la sua interpretazione in Biutiful). Sul versante femminile ad aggiudicarsi la statuetta per la migliore interpretazione è stata Juliette Binoche per Copia conferme. Vediamo i principali premi assegnati: Premio della Giuria Ecumenica del Festival di Cannes 2010 a Des hommes et des dieux di Xavier Beauvois; Premio miglior regia a Mathieu Amalric con Tournée; Palma d’oro per il miglior film a On Uncle Boonmee who can recall his past lives di Apichatpong Weerasethakul; Premio dalla Giuria Giovani di Cannes 2010 a Copia conforme di Abbas Kiarostami; Premio miglior sceneggiatura a Lee Changdong per Poetry; Gran Prix al film Des hommes et des dieux di Xavier Beauvois; La Semaine de la Critique a Cannes 2010 per Armadillo di Janus Metz.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.