Daniel Craig nel cast di ‘Uomini che odiano le donne’?


Fervono i preparativi per la produzione hollywodiana della trilogia Millennium, tratta dai libri dello scrittore svedese Stieg Larsson. Secondo i ben informati la voce che dava ormai per certa la presenza nel cast di Brad Pitt sarebbe soltanto una notizia priva di fondamento. Gli ultimi rumor parlano di Daniel Craig nel ruolo del giornalista investigativo Mikael Blomkvist.
La Sony (casa produttrice della pellicola) avrebbe contattato Daniel Craig per ricoprire il ruolo di protagonista maschile nel primo film della trilogia Millennium dal titolo Uomini che odiano le donne (Man who hate woman). Craig è attualmente “disoccupato” quindi potrebbe non metterci troppo a firmare il contratto con la major. Ricordiamo che la saga dell’agente segreto 007 ha subito un improvviso stop a causa di alcuni disastri finanziari della casa di produzione MGM, è per questo che il terzo film di James Bond con protagonista Daniel Craig è stato rinviato a data da destinarsi, lasciando l’attore libero di interpretare altri ruoli.
David Fincher (salvo ripensamenti dell’ultimo momento) sarà il regista americano di Uomini che odiano le donne. Per quanto riguarda il ruolo di Lisbeth Salander potrebbe essere interpretato dalla giovane Carey Mulligan, anche se fonti vicine all’attrice dicono che ancora non ha ricevuto nessuna offerta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.