Weekend al Cinema, tre sole nuove uscite


Magro weekend al cinema per questo fine settimana: infatti il film in uscita è solo uno, a cui si aggiungono due pellicole uscite già mercoledì 14 luglio. Dunque potremo vedere in questo weekend partito ieri, venerdì 16 luglio, tre nuovi film: si tratta di “Predators“, “Solomon Kane” e “Un microfono per due“. Difficilmente questi tre titoli dovrebbero impensierire Toy Story 3 o Eclipse, che nella scorsa settimana hanno avuto incassi molto importanti.

Predators, è un film di azione e fantascienza di Nimród Antal. Scritto da Robert Rodriguez, Michael Finch, Alex Litvak, vede nel cast anche Adrien Brody, Topher Grace, Danny Trejo, Alice Braga, Laurence Fishburne, Walton Goggins. Royce è un mercenario che guida una gruppo di guerrieri portati su un pianeta alieno: saranno delle prede per i predatori alieni. Film vietato ai minori di 14 anni.

Solomon Kane, pellicola fantasy fra azione ed avventura del regista Michael J. Bassett, che ne cura anche la sceneggiatura. Nel cast della pellicola troviamo James Purefoy, Max von Sydow, Jason Flemyng, Rachel Hurd-Wood, Pete Postlethwaite. Solomon Kane e il suo gruppo di combattenti, affrontano guerre su guerre in Inghilterra e negli altri paesi. Decide di attaccare un castelo misterioso per recuperarne tutte le ricchezze, ma…Il film è basato sull’omonimo personaggio letterario creato da Robert Ervin Howard nel 1928.

Un microfono per due, commedia americana di Todd Louiso, che ne cura al sceneggiatura insieme a Jacob Koskoff. Nel cast Jason Schwartzman, Ben Stiller, Anna Kendrick, Ebon Moss-Bachrach, Gabrielle Dennis, Cullen Moss. Il Prof. Gribble è un insegnate di canto in un liceo: è un donnaiolo e finto talent scout per il mondo dello spettacolo. C’è anche un ex studente che vuole sfondare nel mondo della musica, ma le sue paure lo immobilizzano. Gribble decide di prendere questo studente sotto la sua ala protettiva per lanciarlo nel mondo dello spettacolo…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.