La Torre Nera, il regista sarà Ron Howard


Le prime voci erano di qualche mese fa e vedevano favorito come regista per l’adattamento cinematografico de “La Torre Nera” di Stephen King, il regista americano Ron Howard. Tutto confermato, sarà proprio Howard a dirigere la pellicola al cinema e – a sorpresa – anche una serie televisiva. Il progetto è di enormi dimensioni: si parla di una serie televisiva che abbia come soggetto la serie di libri di Stephen King e sopratutto una trilogia cinematografica. Ecco le parole di Howard. “Quello che fece Peter Jackson però si limitava a una storia cinematografica. L’approccio che vogliamo dare noi è totalmente a sé, ma è guidato comunque dal materiale originale. Che sia per la TV o per il cinema, il rischio è sempre di tradire la storia originale. L’ambizione del progetto pretende un budget da grande schermo. Ma se ci fossimo dedicati solo al cinema, avremmo dovuto negare al pubblico le sfumature e l’intimità che alcuni di questi personaggi sanno dare, e molti colpi di scena possono essere contestualizzati solo in una colossale serie televisiva. La speranza è che il pubblico si appassioni in modo da permetterci di proseguire oltre al primo e secondo anno di lavoro. E’ un territorio completamente nuovo per me, come regista cinematografico. Sarà una esperienza di vita incredibile per tutti noi, e cercheremo di rendere giustizia alla storia e a questo universo”. C’è tanto materiale: la saga di King infatti è composta da ben sette libri, dunque c’è tanto materiale sufficienza per realizzare sia una serie Tv che tre film. Vedremo nei prossimi giorni come la produzione intenderà organizzare il lavoro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.