Quasi amici, ci sarà un remake americano con Colin Firth?


L’enorme successo del film francese “Quasi Amici“, è il caso cinematografico dei primi mesi del 2012: un film uscito praticamente nell’indifferenza del pubblico, che è arrivato ai primi posti delle classifiche Box Office di molti paesi, anche grazie al passaparola. E’ uno di quei rari casi in cui il film ottiene più incassi sulla lunga distanza, piuttosto che nei primissimi giorni di programmazione. Questo successo ha fatto subito riflettere i produttori americani, che sono interessati ad un remake americano della pellicola. Il film si basa sulla trama, molto particolare: un ricco e facoltoso aristocratico, è tetraplegico, decide di assumere come badante un uomo di colore, proveniente dalle banlieu francesi, i quartieri meno nobili. Fra i due, così profondamente diversi, nascerà una splendida alchimia. Un film molto divertente che dunque sarà realizzato da Hollywood: le riprese partiranno in autunno, nel frattempo partono le voci che riguardano i protagonisti della pellicola. La regia dovrebbe essere affidata a Paul Feig, mentre per uno dei due ruoli da protagonista, il nome più probabile sembra quello di Colin Firth, recentemente apparso ne “La talpa” e che presto reciterà in “The Railway Man”. Quando si realizza un remake, a così breve distanza dalla prima pellicola, ci si chiede se il film potrà avere lo stesso successo, i nomi in ballo per questa pellicola però sono di tutto rispetto, dunque c’è da aspettarsi molto!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.