Box Office Italia, arriva il ciclone “2012”


2012

Come era facile immaginare, l’arrivo in Italia del film “2012”, è stato un vero e proprio ciclone ai botteghini.
Infatti “2012, del regista Roland Emmerich e ispirato liberamente dalla profezia dei Maya, secondo la quale la vita sulla terra finirà nel 2012, ha incassato una cifra astronomica, ben 5 milioni di euro al primo weekend di programmazione in Italia.
Ma attenzione, mercoledì uscirà nelle sale “New Moon” e questo record potrebbe essere presto polverizzato….

Per il resto, la classifica del Box Office è delineata: al secondo posto tiene bene il film drammatico di Michael Mann “Nemico Pubblico” con un incasso di poco superiore al milione di euro.
Al terzo posto, troviamo un’altra new entry, “Gli abbracci spezzati” altro dramma firmato dal grande regista Pedro Almodovar, sempre con una cifra che supera di pochissimo il milione di euro.

Al quarto posto scende “Up“, il film d’animazoine della Pixar, mentre quinto entra in classifica “L’uomo che fissa le capre“, la commedia britannica che vede nel cast anche George Cloney, con un incasso inferiore agli 800mila euro.

Sesto posto per “Parnassus“, ormai in caduta, mentre settima la pellicola del regista Peter Hyams “Un alibi perfetto“, all’esordio in Italia; negli ultimi tre posti, troviamo 3 film già in classifica da qualche settimana, come “Oggi sposi”, ottavo, “Amore 14”, nono, mentre è decima la pellicola su Michael Jackson, “This is it”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.