Baby Mama


locandina

Narra della donna di grande successo chiamata Kate Holbrook, che a 37 anni si ricorda che bisognerebbe anche fare un figlio verso quell’età. Così comincia la disperata voglia di averne uno ma purtroppo per lei scopre di non essere fertile, e decide di farsi aiutare da Angie Ostrowiski, che la sostituirà, e sarà l’unica salvezza per lei, pur essendo completamente diversa sia di carattere che in altro.

Una commedia, carina, ha tutte le carte in regola per far sorridere, magari ridere, consigliata per chi vuole parrare quel paio d’ore senza suspence ma con la testa libera e magari allegra e un po’ frizzante.

Dal regista Michael McCullers, conosciuto (poco), per aver collaborato alla scrittura dei due ultimi film di Austin Powers con Myke Mayers, e se questo Baby Mama seguirà quella scia, allora ci sarà da divertirsi veramente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.