Apres Mai, il regista francese Assayas porta il set in Italia


Il regista francese Olivier Assayas ritorna sul set: infatti in questi giorni il regista di origini francesi sta per arrivare in Italia per concludere le riprese del suo ultimo film. Il nuovo progetto cinematografico si intitola “Apres Mai“, racconta la storia di Gilles, un liceale parigino negli anni Settanta. Il protagonista viene “rapito” dai movimenti politici di quel periodo, ma non solo: Gilles nutriva grande interesse per arte e cinema, tanto da sostenere le sue aspirazioni artistiche e cinematografiche. Il film ha visto una prima sessione di riprese in Francia, dopo sei settimane la pellicola si è spostata in Italia, a Firenze, mentre le ultime riprese si terranno ancora in Italia, ma questa volta a Napoli. Il progetto è molto interessante, il regista Assayas ha lanciato in questo film tanti giovani attori, infatti il cast è stato composto da attori debuttanti: il casting è avvenuto in Francia, davanti i licei parigini nella scorsa primavera.
Dopo il successo del suo ultimo film, il biopic “Carlos”, dedicato alle opere del terrorista filopalestinese Ilich Ramirez Sanchez, il regista francese dunque ritorna al lavoro. Il suo film sarà prodotto da una società francese, l’uscita è prevista per maggio 2012. Non è stato ancora raggiunto un accordo con le case di distribuzione italiana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.