Box Office Italia, Sherlock Holmes supera De Sica


sherlockholmes_3

In attesa del “tornado” proveniente dall’America, “Avatar”, in Italia sorpasso post-natalizio per il giallo d’azione del regista americano Guy Ritchie, ex marito di Madonna, “Sherlock Holmes”, liberamente tratto dai racconti di Sir Arthur Conan Doyle.

Con un incasso pari a 4 milioni e oltre 500 mila euro nel solo week end di capodanno, “Sherlock Holmes” sfiora i 12 milioni di euro in soli 10 giorni di programmazione nelle sale italiane, ottenendo anche ottimi risultati in Usa e nel resto del mondo.
Battuto dunque “Natale a Beverly Hills“, di Neri Parenti, con Christian De Sica, che non supera di 3 milioni di euro nel weekend, e si attesta a poco più di 19 milioni di euro negli incassi totali.

Tiene bene anche Leonardo Pieraccioni, “Io & Marylin” incassa  2 milioni e 700 mila euro d’incasso nel fine settimana, e poco piu di undici milioni di euro negli incassi totali.

Risalgono bene la classifica “La Principessa e il Ranocchio”, quinto, precedeuto dal film drammatico “Hachiko – Il tuo migliore amico”, con Richard Gere. Bene anche “Piovono Polpette”, che si attesta al sesto posto, settimo risale “A Christmas Carol” che tocca i sedici milioni di euro di incassi totali.

Chiudono la classifica all’ottavo posto “Brothers”, nono “Cado dalle Nubi” e decimo la new entry “Arthur e la vendetta di Maltazard”, il film d’animazione francese non arriva a 300 mila euro di incasso nel weekend.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.