Marc Webb sarà il regista del nuovo SpiderMan


Marc_Webb

Adesso è ufficiale, Marc Webb sarà il regista del nuovo SpiderMan. La voce sembrava ben avviata fin dall’annuncio dell’addio di Sam Raimi, il nome di Webb sembrava di gran lunga il favorito sui restanti registi.
La Sony Pictures ha anche confermato che le riprese inizieranno solo verso la fine dell’anno, non ha comunque comunicato la location. Il “nuovo” Spider-Man è previsto per il 2012, e sarà scritto da James Vanderbilt.

Ovviamente entusiasta il regista, che ha così commentato l’accordo con la Sony: “Questo è un sogno che diventa realtà e non potrei essere più conscio della sfida, della responsabilità e dell’opportunità. La virtuosa interpretazione di Spider-Man da parte di Sam Raimi è un precedente verso il quale guardo con umiltà, e al quale vorrei accodarmi per costruire i prossimi passi. I primi tre film sono amati per buone ragioni – ha spiegato Webb – ma credo che la mitologia di Spider-Man trascenda non solo generazioni ma anche registi. Ho firmato non per “rilevare” da Sam. Questo sarebbe impossibile. Non per essere arroganti, ma io sono qui perchè c’è un’opportunità per delle idee e delle storie che aggiungeranno una nuova dimensione, una nuova “tela” e voce creativa a Spider-Man”.

L’unica “brutta” notizia è il netto taglio di fondi per la produzione del film, passato dai fasti di Raimi, alle ristrettezze economiche ora con Webb: si parla di un budget totale di 80 milioni di euro, di certo non un film low-cost, ma senza dubbio non sarà neanche un kolossal.

A tal proposito, nessuna novità sul sostituto di Tobey Maguire, in molti si sono fatti avanti, probabilmente ora toccherà al regista scegliere il nuovo Peter Parker. Sicuramente verranno scelti attori poco conosciuti ed emergenti da lanciare, in modo da non avere grosse ricadute sul budget della pellicola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.