Steven Spielberg dirigerà War Horse


Steven Spielberg torna dietro la macchina da presa. Il prossimo impegno cinematografico del regista americano premio Oscar sarà un film di stampo epico, con uno sfondo d’eccezione: la prima guerra mondiale. Il film si chiamerà “War Horse” ed è tratto dall’omonimo romanzo di Michale Morpurgo.
La pellicola sarà prodotto dalla Dreamworks e dovrebbe sbarcare nelle sale cinematografiche per il 10 agosto 2011. Il regista ne ha parlato in maniera entusiasta in una sua intervista molto recente: “Dal momento in cui ho letto il romanzo ho capito che avrei voluto realizzarne un film con la DreamWorks. Il suo cuore e il suo messaggio ci consegnano una storia che può essere sentita come propria da tutto il mondo”.
Al momento, sull’ottima base del romanzo, stanno lavorando sia Lee Hall che Richard Curtis, che si occuperanno dell’adattamento della sceneggiatura. Proprio la DreamWorks nello scorso dicembre, su consiglio ovviamente dello stesso Spielberg, aveva prima opzionato, e poi acquistato i diritti cinematografici del romanzo: era evidente che il regista si era “innamorato” di questo romanzo e c’erano tutte le intenzioni di portarlo sul grande schermo. Sicuramente per chi ricorda uno Spielberg “fan” degli effetti speciali, questa è una pellicola diversa, ma c’è da capire come gli sceneggiatori incentreranno la trama del romanzo nel contesto del film. In breve, la storia racconta l’amicizia profonda fra un ragazzo ed il suo cavallo, costretti ad allontanarsi a causa della guerra mondiale che incombe. Cercando di sopravvivere agli orrori della guerra, restano comunque legati dall’amicizia che li aveva tenuti vicino per tanto tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.