Black Swan: 12 nomination ai Critics’ Choice Movie Awards


Straordinario e inaspettato successo in terra americana per Black Swan – Cigno Nero di Darren Aronofsky. Il film ha ottenuto la bellezza di 12 nomination ai Critics’ Choice Movie Awards, oltre che avere un buon riscontro al botteghino a stelle e striscie. Ma partiamo con ordine: la pellicola con protagonista Natalie Portman ha fatto incetta di nomination all’interno della manifestazione che ogni anno assegna premi in base al giudizio del pubblico. Black Swan è candidato tra l’altro come miglior film, miglior attrice (Natalie Portman), miglior attrice non protagonista (Mila Kunis) e miglior regista (Aronofsky). Per quanto riguarda gli altri lungometraggi: True Grit e The King’s Speech – Ildiscorso del re hanno conquistato undici nomination, Inception di Christopher Nolan ne ha ricevute dieci e The Social Network di David Fincher “solo” nove.
Ma torniamo a Black Swan, come anticipato il film sta avendo un buon riscontro nel box office americano nonostante le copie distribuite siano state piuttosto esigue. Si calcola che in due settimane di programmazione sia riuscito ad incassare oltre 3 milioni di euro, il dato è ancora più sbalorditivo se si considera che le copie distribuite sono state solo un centinaio.
Black Swan si prepara a fare manbassa di nomination anche agli Oscar?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.