Festival Noir di Courmayeur, vince “Sightseers” di Ben Wheatley


courmayeur noirSi è chiusa lo scorso fine settimana nella splendida cornice della località di Courmayeur, l’edizione 2012 del Festival Noir di Courmayeur. La giuria internazionale, composta da Jennifer Lynch, Santiago Amigorena Pippo Delbono, Francesca Neri e Franziska Petri ha votato e deciso quale fosse il film meritevole del riconoscimento più importante, ossia il Leone nero. Il premio è andato alla commedia noir inglese “Sightseers” di Ben Wheatley. “Questa intelligente commedia nera ci ha fatto vivere un’esperienza dark, inquietante e ironica, specchio spietato di una follia contemporanea, recitata con ironica maestria” si legge nelle motivazioni della Giuria Internazionale. Ecco la lista completa dei premi assegnati in occasione del Festival Noir di Courmayeur 2012:
– PREMIO CINEMA VALLE D’AOSTA – LEONE NERO PER IL MIGLIOR FILM: “Sightseers” (Turisti) di Ben Wheatley (Regno Unito)
– PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: “38 Temoins” (38 witnesses) di Lucas Belvaux (Francia)
– PREMIO PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE: Estefanía de los Santos in “Grupo 7” di Alberto Rodríguez (Spagna)
– PREMIO DEL PUBBLICO – PEOPLE’S CHOICE AWARD FOXCRIME: The Hypnotist di Lasse Hallström (Svezia).
– MOUSE D’ORO (il premio per la critica online): “Juan de los muertos ” di Alejandro Brugués (Cuba).
– PREMIO CINECIBO: “Hitchcock” di Sacha Gervasi (Stati Uniti).
– Menzione Speciale a Federico Zampaglione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.