Nanni Moretti: “Habemus Papam sarà una commedia dolorosa. L’uscita? Verso febbraio, marzo”


È avvolto nel mistero il prossimo film di Nanni Moretti, dal titolo Habemus Papam. Il regista de La stanza del figlio ha deciso di anticipare qualcosa del lungometraggio che uscirà nei primi mesi del 2011, stuzzicando in questo modo la fantasia di coloro che attendono il suo nuovo lavoro: Per quello che possono valere queste definizioni, si tratta di una commedia dolorosa ma non è legata ne’ all’attualità di quando l’ho scritto insieme a Federica Pontremoli e Francesco Piccolo, ne’ a quella di quando l’ho girato nei mesi scorsi, ne’ a quella di ora mentre lo sto montando. Le riprese sono filate abbastanza lisce rispetto alle ultime volte. Ora sono all’inizio del montaggio e spero di essere pronto per l’uscita verso febbraio, marzo. A differenza di quello che ho letto sui giornali non è stato affatto un set segretissimo. Migliaia, non solo di amici, ma di sconosciuti sono passati sui miei set nei mesi scorsi.
Da come si prospettano le cose Habemus Papam susciterà un vespaio di polemiche: infatti parlerà del pontificato di Celestino V, Papa che abdicò dopo soli 4 mesi dalla sua investitura, secondo il punto di vista di Nanni Moretti. Protagonisti del film saranno Michel Piccoli e lo stesso Moretti, inoltre ci saranno una serie di camei eccellenti come quelli di Margherita Buy e Renato Scarpa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.