Logan Lerman e Douglas Booth nel “Noè” di Darren Aronofsky


Prende forma il nuovo progetto cinematografico di Darren Aronofsky. Il regista infatti, partendo da un suo fumetto, realizzerà il film biblico “Noè“, basato sulla storia del diluvio universale. Se per il ruolo del protagonista non c’erano dubbi, Aronofsky ha deciso solo nelle ultime ore chi rappresenterà i figli di Noè. Infatti il ruolo del protagonista, ossia Noè, era già stato assegnato nelle scorse settimane: sarà Russel Crowe ad impersonare il protagonista di questa pellicola biblica. Al suo fianco ci saranno i tre figli di Noè: sono già stati scelti due dei tre figli, mentre il terzo ruolo è ancora scoperto. Il ruolo di Sem sarà affidato a Douglas Booth, mentre il ruolo di Cam è stato affidato a Logan Lerman. Se Lerman non ha bisogno di presentazioni, dopo l’atto da protagonista nel film “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo”, vedremo presto Douglas Booth nel ruolo di Romeo, nel film “Romeo and Juliet” di Carlo Carlei, nuovo adattamento cinematografico del capolavoro di Shakespeare. Sono ancora molti i personaggi scoperti: detto del terzo figlio di Noè, resta da assegnare anche il ruolo della moglie di Noè, e della nemesi del protagonista. Su quest’ultimo ruolo, c’è da segnalare la smentita della partecipazione di Liam Neeson, mentre per il ruolo della moglie di Noè, sembra esser favorita Jennifer Connelly. “Noè” è stato scritto da Darren Aronofsky e John Logan, dovrebbe uscire negli Stati Uniti nel marzo 2014.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.