Viggo Mortensen sarà Freud per David Cronemberg


Attualmente è nelle sale cinematografiche italiane con il controverso The Road (storia di un padre e di un figlio, unici sopravvissuti ad una catastrofe nucleare), mentre per quanto riguarda gli impegni lavorativi in fase di produzione, Viggo Mortensen è alle prese con The Talking Cure. Dietro la macchina da presa ci sarà una vecchia conoscenza dell’attore di origine danese. David Cronenberg lo dirigerà per la terza volta dopo A history of violence del 2005 e La promessa dell’assassino del 2007.
A far compagnia a Mortensen ci sarà anche Keira Knightley, Michael Fassbender e Christoph Waltz. The Talking Cure parlerà della relazione sentimentale (o meglio del triangolo amoroso) tra Sigmund Freud, Karl Gusta Jung e Sabina Spielrein, avvenuta prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Il film è tratto dalla piece teatrale di Christopher Hampton.
A vestire i panni di Sigmund Freud sarà proprio Viggo Mortensen, il quale ha già cominciato il training preparativo che lo porterà ad incarnare il padre della psicoanalisi (per l’attore niente più palestra e barba incolta per tutto il periodo delle riprese).
Ancora non si conosce la data di uscita della pellicola; si prevede che, per ammirare Viggo Mortensen versione Sigmund Freud, bisognerà attendere il 2011 inoltrato. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.