Festival di Cannes 2013: vince “La vie d’Adele” di Abdellatif Kechiche


Closing Award Ceremony - 66th Cannes Film FestivalSi è conclusa ieri sera la 66esima edizione del Festival di Cannes, con la consegna dei premi, con l’ambitissima Palma d’Oro. La giuria ha deciso di assegnare il più importante riconoscimento della kermesse cinematografica francese al film “La vie d’Adele” di Abdellatif Kechiche: su richiesta della giuria, le due attrici Adèle Exarchopoulos e Léa Seydoux sono state incluse nel premio. Il film, che parlava di una storia d’amore fra due ragazze, ha incantato la giuria e la critica, è stato sicuramente fra i film più apprezzati ed il premio è certamente meritato. Non c’è stato nessun premio per il film di Paolo Sorrentino: “La Grande Bellezza”, nonostante una buona critica, non è riuscito a convincere a pieno la giuria. L’Italia però porta a casa un importante riconoscimento: grazie al film “Salvo“, i due registi palermitani Fabio Grassadonia e Antonio Piazza portano a casa il Gran premio della Semaine de la Critique e il premio Film rivelazione sempre alla Semaine.
Ecco la lista completa dei premi assegnati ieri sera per il Festival di Cannes 2013:
– PALMA D’ORO PER IL MIGLIOR FILM: Adèle Exarchopoulos, Léa Seydoux e Abdellatif Kechiche per La vie d’Adele
– GRAND PRIX: Ethan Coen e Joel Coen per Inside Llewyn Davis
– PRIX DU JURY: Hirokazu Koreeda per Like Father, Like Son
– MIGLIOR ATTRICE: Bérénice Bejo per The Past
– MIGLIOR ATTORE: Bruce Dern per Nebraska
– MIGLIOR REGIA: Amat Escalante per Heli
– MIGLIOR SCENEGGIATURA: Jia Zhang-ke per A Touch of Sin
– CAMÉRA D’OR: Anthony Chen per Ilo Ilo
– PREMIO ‘UN CERTAIN REGARD’: Rithy Panh per The Missing Picture
– UN CERTAIN REGARD – PREMIO PER LA MIGLIOR ATTRICE: Ryan Coogler per Fruitvale Station
– UN CERTAIN REGARD – A CERTAIN TALENT PRIZE: Diego Quemada-Diez per La jaula de oro
– UN CERTAIN REGARD – PREMIO PER LA REGIA: Alain Guiraudie per Stranger by the Lake
– ‘UN CERTAIN REGARD’ – PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA: Hany Abu-Assad per Omar
– SEMAINE INTERNATIONALE DE LA CRITIQUE – GRAN PREMIO: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza per Salvo
– SEMAINE INTERNATIONALE DE LA CRITIQUE – GRAN PREMIO – MENZIONE SPECIALE: Agustin Toscano e Ezequiel Radusky per Los Dueños
– SEMAINE INTERNATIONALE DE LA CRITIQUE – PREMIO SACD: Sébastien Pilote per The Dismantlement
– SEMAINE INTERNATIONALE DE LA CRITIQUE – FRANCE 4 DISCOVERY AWARD: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza per Salvo
– QUINZAINE DES RÉALIZATEURS – ART CINEMA AWARD: Guillaume Gallienne per Les garçons et Guillaume, à table
– QUINZAINE DES RÉALIZATEURS – PREMIO SACD: Guillaume Gallienne per Les garçons et Guillaume, à table
– QUINZAINE DES RÉALIZATEURS – LABEL EUROPA CINEMAS: Clio Barnard per The Selfish Giant

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.